Perché la ristorazione comincia dall’agricoltura

Agriturismo Brusignone di Montesiro di Besana Brianza (MB) diventa parte di Gruppo Ethos e da venerdì 29 Maggio torna ad accogliere gli amanti della natura e della cucina tipica lombarda.

“L’obiettivo” – spiega Beppe Scotti, amministratore delegato del Gruppo – “è quello di costruire una filiera agroalimentare corta, che porti beneficio ai consumatori, ai produttori e all’ambiente, raggiungendo così l’autosufficienza nell’approvvigionamento delle materie prime”.

“Il progetto” – continua Scotti – “è parte di una riflessione sulle tematiche di sostenibilità ambientale e di salute, che da sempre Gruppo Ethos persegue e che oggi trova finalmente il suo coronamento”.

Il Gruppo, dieci ristoranti all’attivo tra Lombardia e Veneto e un fatturato annuo di 21,5 milioni di euro, intraprende così un nuovo cammino agricolo e fa suo il concetto sempre più presente nella cucina internazionale del farm-to-table (“dalla terra alla tavola”).

Scotti si dice pronto ad affrontare questo particolare momento in modo positivo e proattivo, partendo dalle origini del prodotto alimentare. “Tutto quello che dominiamo” – sottolinea Scotti – “lo affronteremo buttando il cuore oltre l’ostacolo, mentre ciò che non riusciamo a dominare, non lo subiremo passivamente”.

La location
La cascina è costituita da un antico casolare, risalente alla prima metà dell’Ottocento, recuperato mantenendo inalterate le caratteristiche tipiche delle cascine lombarde.

Comprende due fabbricati, quello principale che include il ristorante, le camere e i locali destinati all’attività didattica, e quello adibito alla vendita e all’attività didattica, con la stalla e il fienile. Il tutto è circondato da terreni dedicati al pascolo e alla coltivazione di frutta, verdure e cereali, oltre che boschivi.

I visitatori avranno la possibilità di vivere un’esperienza agricola bucolica a due passi dalla città. Qui troveranno un luogo rilassante e accogliente in ogni momento della giornata, dove le famiglie sono benvenute e la genuinità delle materie prime incontra la fantasia dello chef.

Il menù
Il filo conduttore delle ricette in menù sarà il richiamo alla territorialità, talvolta rinnovato da un lieve gusto estroso.
Tra i secondi primeggerà la carne, proveniente dai nostri allevamenti.
Una novità sarà rappresentata dalla pizza: la brigata di cucina del Brusignone proporrà un impasto a lunga lievitazione e ad alta idratazione, per una pizza alta, soffice e leggera. Le farciture spazieranno tra gli abbinamenti classici, come le verdure grigliate, e le eccellenze della gastronomia locale, come la pancetta affumicata della Brianza.

Per i più golosi saranno proposti anche l’agri gelato di Cascina Biraga e i dolci della tradizione come la torta paesana.
La domenica verrà proposto un menù al prezzo fisso di €30, che comprenderà un antipasto, bis di primi, un secondo con contorno e un dolce della casa.

Per finire, anche la selezione di vini verterà su una proposta di etichette lombarde e brianzole, provenienti da agricoltura biologica e sostenibile.

Il progetto: l’azienda agricola
La storica cascina Brusignone è immersa nel cuore della Brianza, all’interno del Parco della Valle del Lambro.
I 18 ettari di terreno agricolo saranno utilizzati per sperimentare nuove colture e per organizzare una fattoria.

L’azienda agricola rappresenterà il ciclo produttivo e di trasformazione del cibo: dalla coltivazione e allevamento, con orti e stalle didattiche fruibili per le famiglie, ai laboratori di produzione dove si potrà assistere alla trasformazione dei prodotti.

  • PRODUZIONE FRUTTICOLA E ORTICOLA: La coltivazione verrà integrata e finalizzata sia ai consumi interni all’agriturismo che a quelli dei ristoranti di Gruppo Ethos. Conserve, sughi e confetture saranno alcuni dei prodotti realizzati con i frutti della terra.
  • CONVERSIONE BIOLOGICA DELL’AZIENDA: Gruppo Ethos convertirà a regime biologico le coltivazioni, al fine di garantire la gestione ecologia dell’intera struttura ricettiva. Gli ingredienti utilizzati saranno anch’essi certificati biologici, per un’alimentazione che abbia a cuore la terra, l’uomo e il pianeta.
  • SVILUPPO APICOLTURA & LABORATORIO SMIELATURA: L’area che ospita le arnie per la produzione del miele verrà implementata. Nel laboratorio di smielatura sarà possibile apprendere come viene prodotto il miele e conoscere l’affascinante vita e organizzazione sociale degli insetti.
  • LA CORTE: Tornerà a rivivere una piccola aia, con gli animali da cortile che hanno da sempre popolato le cascine lombarde. Rievocando l’originale vocazione delle corti, saranno proposti momenti di aggregazione dedicati alla socialità. Una cornice rurale di grande fascino, aperta alle persone e alle iniziative culturali e ludico-didattiche.

Inoltre, adesso, la divisione Gruppo Ethos Eventi&Incentive potrà contare su una location d’eccellenza per:

  • MATRIMONI E CERIMONIE: Il posto ideale dove organizzare feste e cerimonie per privati. Gruppo Ethos Eventi&Incentive saprà garantire un servizio completo per eventi indimenticabili.
  • EVENTI AZIENDALI E TEAM BUILDING: Gruppo Ethos Eventi&Incentive organizzerà team building partendo dal core business dell’azienda, la ristorazione. E con l’obiettivo di creare attività ancora più stimolanti, estenderà le proprie attività al campo outdoor.

Tutti i numeri di Agriturismo Brusignone:

  • 250 sedute
  • 18 ettari di terreno agricolo
  • 2 dehors: una veranda sul retro e un ampio cortile
  • Aperti fino alle 23

Agriturismo Brusignone
Via De Gasperi, 31 – 20842 Montesiro di Besana in Brianza (MB)
+39 335 5975100

www.agricolabrusignone.com
www.facebook.com/agriturismo.brusignone
instagram.com/agriturismo_brusignone
info@agriturismobrusignone.it